Il sindaco amico dei cani, in gabbia con loro

“Non esco da qui se non con i cani. Non uscirò fino a quando non avverrà il dissequestro da parte della Asl della pensione”.

Rachele Taccalozzi, il sindaco di Montefranco, si è chiusa con tanto di fascia tricolore, all’interno di una gabbia con quattro cagnolini trovati nel suo territorio ed in cerca di adozione.

Gli amici a quattro zampe sono stati infatti sistemati provvisoriamente in una pensione privata per animali a Pentima che l’Asl ha posto sotto sequestro ma solo per motivi legati a presunte irregolarità amministrative, perché la struttura in quanto tale è un gioiello. Struttura che era stata controllata alla fine dello scorso anno e non era stato riscontrato nulla di anomalo.

La scorsa settimana i quattro cani hanno trovato dei padroni intenzionati ad adottarli, ma quando doveva avvenire la consegna tutto è stato bloccato. Ed ora, così, i cani “prigionieri” rischiano di perdere le loro nuove famiglie. Devono quindi essere dissequestrati, e in fretta.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.